In data 21.03.19, è stato firmato il protocollo d’intesa tra Garante Privacy e Co.Re.Com. del Piemonte per la prevenzione e contrasto del fenomeno del cyberbullismo. Il Co.Re.Com agirà quale sportello italiano territoriale per la tutela dei dati personali e il cyberbullismo. Per i primi tre anni, sarà il punto di riferimento a cui i minori potranno rivolgersi per la tutela dei propri diritti.

Il protocollo prevede quanto segue:

  • l’organizzazione di iniziative pubbliche che coinvolgano esperti, cittadini e istituzioni tramite corsi, convegni, incontri e momenti di confronto sul fenomeno del cyberbullismo e sulle più efficienti metodologie di prevenzione e di contrasto;
  • diffusione di materiale divulgativo per contribuire al consolidamento della cultura della non violenza e del rispetto della persona mediante la conoscenza di dati documentati in riferimento al cyber bullismo;
  • organizzazione di attività di ricerca;
  • redazione e trasmissione di linee guida, best practices o vademecum, articoli o pubblicazioni scientifiche, con lo scopo di diffondere la cultura della legalità, dell’uso consapevole delle nuove tecnologie, della navigazione sicura e del contrasto al fenomeno del cyberbullismo.

Inoltre, il Co.Re.Com, si impegna a veicolare, tramite il sito del Garante, le eventuali segnalazioni o reclami in materia di tutela dei minori e contrasto al cyberbullismo.