Privacy, dati personali e sicurezza: rinnovato il protocollo d’intenti tra Garante per la protezione dei dati personali e Servizi segreti

Antonello Soro – presidente del Garante per la protezione dei dati personali – e Gennaro Vecchione – Direttore Generale del Dipartimento delle informazioni per la sicurezza (“DIS”) –, hanno sottoscritto in data 6 marzo 2018 un protocollo d’intenti che conferma e aggiorna le linee dell'intesa istituzionale sottoscritte per la prima volta nel 2013 e rinnovate nel 2017. Il documento è stato rivisto al fine di garantirne la conformità al GDPR e al Decreto Legislativo 18 maggio 2018 n. 51 (attuativo della direttiva 2016/680 relativa alla “protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali da parte delle autorità competenti a fini di prevenzione, indagine, accertamento e perseguimento di reati o esecuzione di sanzioni penali, nonché alla libera circolazione di tali dati”). Obiettivi della nuova versione del protocollo – si legge all’interno del comunicato stampa del Garante (testo integrale) – sono, in particolare, quelli di (i) garantire agevoli interlocuzioni tra Garante e servizi d’intelligence attraverso lo scambio di informazioni nonché (ii) di promuovere buone pratiche in materia di sicurezza cibernetica, frutto delle reciproche collaborazioni con il mondo accademico e della ricerca. A questo fine, il Garante condividerà con il DIS le informazioni concernenti violazioni di dati personali che rilevino [...]