L'Osservatorio sulle novità legali
in materia di protezione dei dati personali
Homepage2020-05-19T18:09:23+02:00

Normativa

Articoli

L’Autorità spagnola per la protezione dei dati personali sanziona Glovo per mancata nomina del DPO

23 Giu 2020|

L’Autorità spagnola per la protezione dei dati personali (di seguito, l’”Autorità”) ha comminato una sanzione pari a 25 mila Euro nei confronti della società spagnola Glovoapp23 SL (la “Società”) famosa per aver sviluppato l’app di consegne a domicilio Glovo (l”’App”) ormai largamente diffusa e utilizzata in tutto il mondo.

La sanzione, comminata a seguito di un’attività istruttoria condotta dall’Autorità, sollecitata a sua volta da numerosi reclami inviati all’Autorità da parte degli utenti dell’App, è stata irrogata […]

L’Autorità spagnola per la protezione dei dati personali sanziona Glovo per mancata nomina del DPO

23 Giu 2020|In evidenza|

L’Autorità spagnola per la protezione dei dati personali (di seguito, l’”Autorità”) ha comminato una sanzione pari a 25 mila Euro nei confronti della società spagnola Glovoapp23 SL (la “Società”) famosa per aver sviluppato l’app di consegne a domicilio Glovo (l”’App”) ormai largamente diffusa e utilizzata in tutto il mondo.

La sanzione, comminata a seguito di un’attività istruttoria condotta dall’Autorità, sollecitata a sua volta da numerosi reclami inviati all’Autorità da parte degli utenti dell’App, è stata irrogata […]

Il Garante Privacy interviene sulla qualificazione soggettiva ai fini privacy dell’Organismo di Vigilanza

26 Mag 2020|Articolo|

Il D.Lgs. 231/2001 (il “Decreto”) disciplina la responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni anche prive di personalità giuridica, prevedendo la responsabilità in capo all’ente per i reati commessi nel suo interesse o a suo vantaggio (i) da persone che rivestono funzioni di rappresentanza, di amministrazione o di direzione dell’ente o di una sua unità organizzativa dotata di autonomia finanziaria e funzionale nonché da persone che esercitano, anche di fatto, la gestione […]

La Corte europea dei diritti dell’uomo e la protezione dei dati personali – Case law

22 Mag 2020|Articolo|

La Corte europea dei diritti dell’uomo (“Corte EDU” o “Corte”) è un organo giurisdizionale internazionale, istituito nel 1959 dalla Convenzione europea per la salvaguardia dei diritti dell’uomo e delle libertà fondamentali (“CEDU” o “Convenzione”). La Corte EDU svolge principalmente due diverse funzioni:

  1. funzione contenziosa, nell’ambito delle controversie presentate sia con ricorsi individuali sia con ricorsi da parte degli Stati contraenti nei quali si lamenti la violazione di una delle disposizioni della CEDU o dei suoi […]

Primo provvedimento sanzionatorio dell’Autorità irlandese per la protezione dei dati personali

20 Mag 2020|Articolo|

L’Autorità irlandese per la protezione dei dati personali (di seguito, l’”Autorità”) ha comminato la sua prima sanzione dall’entrata in vigore del Regolamento UE 679/2016 (il “GDPR”), pari a 75 mila Euro, nei confronti di Tusla, l’agenzia di stato per l’infanzia e la famiglia (di seguito, l’”Agenzia”) a seguito di un’indagine condotta dall’Autorità, che ha visto coinvolti tre diversi casi di divulgazione di dati personali di minori a soggetti non autorizzati.

I casi esaminati dall’Autorità riguardavano l’erronea […]

Sanzione del Garante Belga: DPO e conflitti di interesse nel contesto aziendale

14 Mag 2020|Articolo, In evidenza|

In data 28 aprile 2020, l’Autorità belga per la protezione dei dati personali (l’”Autorità Garante Belga” o l’”Autorità”) ha irrogato una sanzione pari a 50 mila Euro nei confronti di una azienda belga (l’”Azienda”) per violazione dei requisiti di indipendenza necessari per lo svolgimento della funzione di “Data Protection Officer” (“DPO”) e conseguente sussistenza di un conflitto di interessi in capo al DPO, come previsto dall’art. 38, co. 6 del Regolamento UE 679/2016 (“GDPR”).

Normativa di […]

IMMUNI: l’app italiana di contact tracing

30 Apr 2020|Articolo|

In data 29 aprile 2020, il Garante per la protezione dei dati personali (il “Garante Privacy”) ha espresso parere favorevole in merito alla proposta normativa per l’introduzione di una applicazione volta al tracciamento dei contagi da COVID-19, ritenendola conforme ai criteri indicati dalle Linee guida del Comitato europeo per la protezione a proposito dei sistemi di contact tracing.

A seguito del via libera del Garante Privacy, il Governo, con il D.L. n. 28 […]

Carica altri articoli